Giornata di sciopero…

2 giugno 2022 22.12
Prima di raccontare la giornata odierna, un ricordo di ieri, mentre eravamo al ristorante.

Come già raccontato, ieri sera sono stata al ristorante con tutto il gruppo. Il locale è in città, in una zona tranquilla. La sala è a un piano rialzato e quindi abbiamo visto la scena dalle finestre, dall’alto… C’era un ragazzo che aspettava tranquillo sul marciapiede, con il suo zainetto in spalla. Nel giro di pochi minuti sono arrivati due soldati, lo hanno atterrato, portato via lasciando per terra lo zainetto. Il ragazzo è scomparso con uno dei due dietro l’angolo e dopo un po’ è tornato uno dei due soldati (irriconoscibili perché bardati in assetto da guerra) e ha svuotato lo zainetto buttando tutto per terra. Il tutto si componeva di un pigiama, un paio di ciabatte e una bustina (forse con gli accessori da bagno). Dopo qualche minuto è arrivato un blindato che ha raccolto i due soldati e dopo pochissimo è ricomparso da dietro l’angolo il ragazzo, che ha raccolto la sua roba rimettendola nello zainetto. Dopo un paio di minuti è arrivata la macchina che il ragazzo stava aspettando, è salito ed è andato via…

Stamattina, appena arrivati in ufficio, è arrivata anche la notizia dell’uccisione di un ragazzo nel campo qui in città: previsto uno sciopero generale. Subito dopo siamo partiti per andare a H: avevamo un inconto con uno dei partner principali per il progetto emergenza con le scuole. L’incontro è stato molto interessante e sicuramente utile.

Da lì ci siamo spostati verso il Comune di D, dove questa estate è in programma un summer camp con i bambini di alcune scuole della zona. Firmati tutti i documenti al primo colpo, senza nessun problema. In verità i problemi ci sono stati nell’arrivare a questo momento… ma ormai eravamo contenti così 🙂

Tornati a B non abbiamo trovato niente di aperto per mangiare: tutto chiuso in segno di lutto (e sciopero) per l’omicidio… Solo un panettiere ci ha venduto delle strane pizzette, che non sembravano proprio delle pizze…

Nel pomeriggio abbiamo finito di scrivere le ultime mail e di decidere gli ultimi dettagli per i due progetti per cui sono qui e poi a casa. Appuntamento poco dopo con R per andare in un ristorante in collina a vedere il tramonto. Purtroppo anche il ristorante era chiuso, ma siamo riuscite a vedere comunque il tramonto sulla valle. Poi siamo andate a mangiare le delizie locali in un locale sgrauso (ma storico) in centro 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...